fbpx

7. La strada da percorrere II

Applicazioni uniche per artisti e musicisti

Abbiamo fatto progressi nel nostro viaggio di 5 anni per portare i prodotti U&I Software sulla piattaforma Cocoa di Apple. Sono state rilasciate le ricreazioni Creative ToolboX (CTX) dei nostri programmi più popolari MetaSynth e ArtMatic (Designer+Voyager). Tutti hanno avuto molteplici aggiornamenti gratuiti e sono ora in piena attività alla versione 1.1. ArtMatic CTX 1.2 è ora in sviluppo con Xx CTX 1.0 per seguire e portare la conversione MIDI a MetaSynth CTX. Il piano è di rifare l'ArtMatic Photo Editor integrato + Video editor vQuartz. Abbiamo rivitalizzato le comunità di utenti, che stanno crescendo per entrambe le linee di prodotto, e creato nuovi materiali di apprendimento (video, eLearning, interviste, documenti online, ecc) per loro. Anche MetaSynth sta ricevendo la prima nuova revisione del manuale in un decennio o più. Il business è stato portato nel 21° secolo con nuovi sistemi di backend, servizi moderni semplificati, supporto e reporting dei problemi migliorati, e un branding contemporaneo. Stiamo anche ripristinando vecchie collaborazioni e facendone crescere di nuove.

Ricordo chiaramente il momento in cui 2,5 anni fa Eric mi ha chiesto di intervenire, ripristinare U&I Software, e aiutare a rendere tutto questo una realtà. Dopo anni di lunghe giornate e molte notti con poco sonno, e montagne russe di prove e tribolazioni per arrivare qui, ora devo darmi un pizzicotto che siamo arrivati. C'è ancora molto lavoro da fare nei prossimi anni, ma le fondamenta di U&I Software 2.0 sono state gettate.

Ora, siamo pronti ad affrontare le più grandi sfide che U&I Software affronta: La pirateria e i bug di Apple. La prima ha quasi significato la fine di U&I Software. Con un tasso di pirateria di 90% per MetaSynth 6.0 non ha mai avuto la possibilità di recuperare i costi, tanto meno di aiutare a finanziare il remake per Cocoa. Con CTX 1.x dobbiamo superare quella sfida e trovare il giusto equilibrio questa volta. L'azienda è sempre stata ferocemente indipendente, non volendo ripetere quello che è successo a Bryce - dove investitori terzi hanno preso il comando e alla fine hanno deciso di fermare lo sviluppo ma non di restituire i diritti - questo è il motivo per cui le persone che comprano i prodotti e donano per il loro sviluppo non sono semplicemente "utenti" ma una comunità. Una di cui noi stessi facciamo parte.

Sul fronte Apple, è davvero impegnativo. Come cliente posso ottenere una chiamata di supporto in pochi minuti, come sviluppatore posso pagare $50 per un ticket di supporto a livello di codice e non sentirli per mesi, solo per ricevere un messaggio formale che ignora i dettagli esposti nel bug. Ho coinvolto degli account manager che dicono di capire e che si assicureranno personalmente che il problema venga risolto e poi tacciono e non si fanno più sentire. Il sito web per gli sviluppatori è un casino con una pessima navigazione. Proprio oggi ho fatto il login e ho scoperto che è stato cambiato senza un modo chiaro per arrivare a nessuno dei nostri casi!

Prima che tu lo dica, sì, abbiamo iniziato un porting Windows di terze parti dell'Application Framework per tutti i prodotti. Un discreto % delle nostre risorse è andato in quello, ma non ha portato a qualcosa che potevamo portare avanti in quel momento. Pausa. Con l'avanzare del 2021, continuerò ad esplorare opzioni di finanziamento che soddisfino le nostre aspettative di indipendenza, partnership e fattibilità finanziaria. Sarà un test di quanto la comunità voglia sostenerlo. Passare a una GPU wild wild west porterà le sue sfide.

Apple. Ho una nuova richiesta aperta e aspetto una risposta di 1-2 giorni. Se riusciamo a fargli risolvere il bug del compilatore C++ in xCode10 che rallenta le nostre applicazioni di un fattore 5x, allora possiamo andare avanti con le build ARM native (anche se quelle Intel sono già più veloci su ARM dei processori Intel attuali!), e tutto il lavoro sul codice necessario per entrare nell'Apple Store - pensiamo circa un mese di sforzo per applicazione per ogni obiettivo.

Eric ha lavorato duramente per assicurare non solo le compatibilità future ma anche il supporto legacy di MacOS X per i prodotti CTX. Questo sta diventando sempre più difficile da fare man mano che Apple si sposta dal suo passato al suo futuro come un business puramente core Cocoa OS + Apple ARM processor e il progetto Catalyst per fondere il Mac nelle loro linee di prodotti iDevice è completato. Il nostro sondaggio mostra che, mentre gli utenti MacOS obsoleti costituivano la maggioranza dei clienti U&I quando ho iniziato a gestire il business, questo sta rapidamente cambiando man mano che il processore ARM rivoluziona l'informatica per computer portatili e desktop in modo simile a come i processori Intel e PowerPC hanno fatto decenni prima. Queste transizioni non sono facili per sviluppatori e clienti. Il mio primo Mac era un SE30, quindi ho vissuto tutto questo alcune volte.

Grazie per averci sostenuto in tutte queste transizioni donando alle applicazioni. Il vostro amore per le creazioni di Eric è la ragione per cui esistono ancora. Per favore prendetevi un momento nei gruppi di utenti per ringraziare i moderatori, sono clienti proprio come voi e stanno offrendo il loro tempo per mantenere queste comunità arricchite. Molti di loro sono anche gli utenti che si sono fatti avanti per creare materiale di formazione, condividere file di consigli e trucchi con gli altri, dare consigli sui programmi, fornire dimostrazioni, e soprattutto passare molte ore a testare i prodotti. Anche la maggior parte del tempo mio e di Eric non è retribuito. Lo facciamo perché amiamo i programmi.

Tutto il meglio,
Kevin

it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: