fbpx

Supporto

Applicazioni uniche per artisti e musicisti

Ottenere aiuto

Le applicazioni di Eric Wenger sono uniche. Se avete appena iniziato con il suo software, assicuratevi di leggere la Guida in linea->Documentazione in linea all'interno delle applicazioni CTX.

Abbiamo anche video tutorial sul nostro Canale YouTube. La maggior parte sono in inglese, ma alcuni sono in francese sulla base dei documenti online in inglese. Per quelli, accendere il Traduttore di didascalie di YouTube da leggere in inglese.

Altre categorie di supporto includono:

Per la formazione e la documentazione, visitate il sito Pagina di apprendimento.

Supporto eMail

Se dopo aver esaminato queste sezioni, hai ancora delle domande, contattaci tramite il modulo sottostante.

Usate questo modulo per tutte le domande di prevendita e di vendita.

Raccomandare una funzione

Hai riscontrato qualcosa di inaspettato nel nostro software? Clicca qui sotto per inviare un rapporto dettagliato sul problema, con chiari "Passi da riprodurre", direttamente allo sviluppatore. Inoltre, se hai una richiesta di funzionalità, inseriscila qui.

Iscriviti alla nostra newsletter

Assicuratevi di richiedere di ricevere la newsletter e di essere sempre aggiornati sulle novità. Se avete acquistato U&I Software dopo il 2018, dovreste già esserci.

Versioni e aggiornamenti dei prodotti

  • Designer - CTX versione 1.2.2
  • Voyager - CTX versione 1.2.2
  • Esploratore - CTX versione 1.2.1
  • MetaSynth - CTX versione 1.2.4
  • Xx - CTX versione 1.0.4

Installazione del software

Per installare su MacOS X 10.10 fino a 10.14.6 basta fare doppio clic sugli installatori da eseguire. Su macOS (Catalina/Big Sur/Monterey), tieni premuto il tasto Control, clicca una volta sul programma di installazione e seleziona Open, poi approva l'installazione.

Fate sempre il backup dei vostri file prima di eseguire un aggiornamento. Quando si installa un aggiornamento software si hanno due opzioni: 1. Eseguire il programma di installazione per aggiornare solo l'applicazione e i nuovi file associati. 2. Eseguire una "installazione pulita" aggiornando il nome della cartella dell'applicazione corrente prima di eseguire il programma di installazione - utile se si desidera mantenere le versioni precedenti per i file di progetto più vecchi.

Se si installa su versioni successive di MacOS X o macOS, assicurarsi di approvare qualsiasi richiesta di autorizzazione che appare.

Se hai problemi a installare o lanciare MetaSynth o Xx dopo l'installazione, il tuo macOS o MacOS X ha un problema di permessi. Questo è causato dal fatto che il programma di installazione non può accedere alla cartella Documents per collocarvi i progetti demo installati. Assicurati di selezionare YES per concedere i permessi durante l'installazione. Se clicchi NO per sbaglio, vai in Preferenze di Sistema -> Sicurezza e Privacy -> Privacy -> Accesso completo al disco -> Sblocca il pannello e clicca su + e aggiungi l'App Installatore. Questo dovrebbe bypassare tutti i blocchi e permettere al programma di installazione di funzionare.

Se hai ancora problemi con l'installazione, controlla "Ottieni informazioni" sulla tua cartella Documenti per assicurarti che i permessi siano corretti. Le installazioni di MacOS X possono essere corrotte quando vengono eseguite tramite VMware. Questo può bloccare l'accesso. Infine, fai una ricerca della cartella demo "MetaSynth_Project" e assicurati che si trovi nella cartella Users->[nome account]-> documents. iCloud potrebbe averla spostata.

Il programma di installazione di MetaSynth sovrascrive i tre progetti demo installati nella cartella Documenti, non salvare il lavoro al loro interno. Per usarli come punto di partenza per un nuovo progetto, duplicate la cartella del progetto e dategli prima un nome unico.

Ripristinare le preferenze di un'applicazione

Se è stato inserito il numero di serie sbagliato, o se un'impostazione di preferenza sta causando un problema, chiudi il programma, cancella il file .prefs nella cartella dell'applicazione e rilancia. Questo ripristinerà le impostazioni predefinite e permetterà di inserire un nuovo numero di serie. Segui questa procedura se cambi il nome del tuo account utente MacOS X o macOS.

Accedi al tuo account FastSpring Store

Per scaricare l'ultimo aggiornamento, 1. richiedere un Link di accesso 24 ore su 24 via e-mail qui. 2. Una volta ricevuto, clicca sul link Account nell'e-mail. 3. Dopo l'accesso al tuo account, clicca sul link che termina con .pkg e il file di installazione più recente verrà scaricato.

Til link .pkg nel tuo account potrebbe Visualizza la versione del prodotto dal momento dell'acquisto, ignorala, clicca comunque. Per verificare la versione, guarda la voce About nel menu dell'applicazione (all'interno del programma in esecuzione).

NOTE:

A. Se un'e-mail di "accesso all'account" non arriva con un link: 1. Assicurati di aver inserito l'email che hai impostato come ID al momento dell'acquisto. 2. Cancella i cookie del tuo browser o prova un altro browser web. 3. Controlla due volte il tuo filtro antispamming.

Se ancora non arriva, apri un ticket con il supporto FastSpring support@fastspring.com e ti invieranno manualmente un link. Se hai cambiato email o hai usato due email diverse come ID, possono unire i tuoi account.

B. I browser cambiano continuamente e i problemi di compatibilità sono comuni. Se qualcosa non funziona, per esempio cliccando su un link per scaricare, prova un altro browser, o usa il "Context Menu" di Apple (ovvero il tasto destro del mouse) per salvare con nome...

C. Se sei un cliente Legacy (non hai acquistato da dicembre 2018), contatta U&I Software tramite la nostra pagina di supporto per ottenere numeri di serie e download più vecchi.

Note sul prodotto MetaSynth+Xx

MetaSynth - Creare un nuovo progetto Cartella Prima:

Assicurati di creare un progetto e non salvare il lavoro nelle demo, che vengono sovrascritte dagli aggiornamenti. Per usare il progetto di default come punto di partenza, duplicate la cartella del progetto e dategli un nome unico. Apri la cartella e dai ai file .preset e .mont lo stesso nome della cartella.

Andare oltre i 128 pixel sull'asse Y nell'Image Synth

La verticale è il passo. Quindi, la maggior parte delle scale sono limitate a un'altezza Y di 128 questo assicura che non vengano generate frequenze superiori a 20k. Per sbloccare una gamma di frequenze più ampia seleziona Exponential, una scala personalizzata o una delle micro accordature.

Supporto versione file MetaSynth+Xx:

Le versioni CTX di MetaSynth e Xx possono aprire alcuni file delle versioni precedenti. I cambiamenti nelle piattaforme OS di Apple (MacOS, MacOS X, macOS), i formati di file del disco rigido, i formati di file da MacOS a MacOS X, le nuove caratteristiche delle applicazioni e gli strumenti disponibili giocano un ruolo nel determinare se i file possono essere aperti e quali suoni vengono ascoltati.

Compatibilità MetaSynth

  • AppkitOS: MetaSynth CTX 1.x apre CTX 1.x, 6.x e 5.x
  • CarbonOS: MetaSynth 6 apre 6.x, 5.x. (aggiornerà gli strumenti)
  • CarbonOS: MetaSynth 5 apre 5.x e 4.x (converte .pict in .png)
  • CarbonOS: MetaSynth 4 apre 4.x (convertirà i file 2.5 / 2.7)
  • MacOS (Classic): MetaSynth apre 3.x, 2.x, 1.x

Xx Compatibilità

  • Xx CTX 1.x può aprire pacchetti di sequenze CTX 1.0, e Legacy 5.5, 5.0, 4.0 Xx (file .xxfl all'interno del file di pacchetto .xx).
  • File di sequenza PowerPC Xx 3.0 - 3.0, 2.0, 1.0 (PowerPC). I file HSF Apple non sono compatibili con i pacchetti Apple.

Supporto per convertire i file PICT di MetaSynth 4 in PNG v5 o v6, poi CTX 1.x con estensioni: Note sulla migrazione e Grafico della migrazione

Formato float a 32 bit:

MetaSynth attualmente non supporta 32-bit Float nei file .wav. Questo è dovuto al fatto che storicamente .wav non supporta questo formato. Stiamo considerando di aggiungerlo nelle versioni future. Usa invece il formato Core Audio di Apple.

Suggerimenti sui file di progetto

Installate MetaSynth con iCloud spento, questo assicura che la cartella demo MetaSynth_Project sia posizionata nella vostra attuale cartella Documenti locale. All'avvio, se non riesce a trovarla, MetaSynth cercherà di fare la cartella MS_Project al suo posto. Tieni i tuoi progetti in locale (non in remoto), e non salvare il lavoro nelle cartelle dei progetti demo (MetaSynth_Project SpectralMS_Project VoicesPhase_Project) perché queste vengono sovrascritte alla reinstallazione.

Xx - Supporto unità audio opzionale:

La gestione delle unità audio può essere impegnativa oggi. Ce ne sono molti, e molti non sono conformi alle specifiche e potrebbero fallire. Un gestore AU di terze parti come AudioFinder potrebbe essere necessario. Potrebbe essere necessario gestire manualmente, vedi questo Articolo sulla mela.

Xx CTX 1.0 supporta fino a 16 unità audio alla volta. L'Xx 5.5.legacy ne supportava 48. I vecchi permessi delle cartelle di MacOS possono corrompersi bloccando l'accesso alle AU. Questo può essere risolto eseguendo Apple's First Aid o un'applicazione di terze parti come BatchMod.

Se ve lo siete perso, Apple ha interrotto la sua piattaforma di applicazioni Carbon con il rilascio di Catalina (2019). I programmi CTX sono stati ricreati per la loro piattaforma AppKit. Non puoi usare i plugin Carbon nei programmi AppKit, solo quelli fatti per AppKit. Pensa a Carbon e AppKit come a due diversi sistemi operativi.

Immagine Synth come controller vs. MIDI come controllore:

"Nell'Image Synth, la sintesi non ha davvero alcun ON/OFF, ogni nota suonata ha un inviluppo di volume variabile dato dalla luminosità dei pixel che può cambiare nel corso della nota, e una nota che può essere qualsiasi altezza in doppia precisione (64 bit). Potete immaginare come il paradigma sia diverso (dal MIDI). Quando la gente chiede di usare qualsiasi unità audio (plugin AU) per la sintesi Image Synth non ha idea di quanto sia irrealistico. Bisogna sottolineare la potenza dei principi dell'Image Synth e anche spiegare perché gli strumenti MetaSynth devono rimanere interni (limiti di complessità) perché questa strategia di sintesi massiva funzioni in tempo reale". - Eric Wenger.

Xx Files vs. Pacchetti

Il sistema operativo pre-Unix di Apple usava i file. I file di progetto non avevano estensioni di tipo applicativo. I sistemi operativi Apple successivi possono avere file "pacchetto" con file all'interno. Non cambiare il nome del pacchetto nel Finder o questo romperà il legame tra il pacchetto e il file sequenza .xxfl al suo interno. Per mantenere lo stesso nome, copiate i file, non duplicateli.

Note sul prodotto ArtMatic

Voyager Render Time:

Voyager CTX 1.0 utilizza tutti i processori CPU disponibili e include ottimizzazioni per il tempo di rendering. Suggerimenti per gli utenti professionisti: 1. L'impostazione "Better" è molto più veloce nel rendering rispetto a "Best", che è raramente necessario. 2. Il rendering su una "Lista di immagini" è molto più veloce che su un filmato QuickTime. Usa questo metodo allora, e poi compila le immagini nel tuo editor video. Il nuovo macOS (Catalina/Big Sur/Monterey) Quicktime può fare anche questo. 3. Duplicate la cartella dell'applicazione Voyager, lanciatele entrambe e renderizzate due scene diverse alla volta.

Supporto della versione del file Designer:

Non tutte le versioni di Designer e Voyager possono aprire i vecchi file del motore ArtMatic. La capacità di aprire non equivale alla compatibilità con le versioni successive, poiché i componenti possono essere stati cambiati o aggiunti.

Programmi per AppKit OS (Catalina/BigSur/Monterey più 10.10-10.14.6)

  • Designer CTX 1.2 apre CTX 1.2, CTX 1.1, CTX 1.0, Legacy 7.5 (i risultati possono variare)
  • Designer CTX 1.1 apre CTX 1.1, CTX 1.0, Legacy 7.5
  • Designer CTX 1.0 si apre: CTX 1.0, 7.5, 7.2 (quando si usano colori normalizzati).
    I file dalla 6.0 potrebbero aver bisogno di essere modificati per i cambiamenti nei colori e nelle gamme alfa, o nei componenti.

Programmi per Carbon OS (10.x-10.14.6) e processore Intel

  • Legacy Designer 7.5, apre 7.5, e 7.2, 6.x, 5.x ma i colori possono cambiare.
  • Legacy Designer 7.2 si apre: 7.2, 6.x, 5.x
  • Legacy Designer 6.x può aprire: 6.x, 5.x, 4.x

Programmi per Carbon OS (10.x-10.14.6) Processore PowerPC

  • Legacy ArtMatic Pro (Designer) 5
  • Legacy ArtMatic (Designer) 4

Programmi per MacOS (Classic) e PowerPC

  • Legacy ArtMatic (Designer) 3.x, può aprire 2.x, 1.x (solo PowerPC).

I programmi ArtMatic sono abbinati a una versione di ArtMatic Engine. Le applicazioni CTX sono abbinate alla versione 8.x del motore, le versioni Legacy finali alla 7.x, ecc. Legacy Designer 7.5 si abbina a Voyager 4.5 e vQuartz 4.5.

Versioni del motore CTX ArtMatic e accoppiamento.

Caricamento file del designer:

Facendo doppio clic su un file ArtMatic mentre Designer non è in esecuzione, carica un file di default. Assicurarsi di aprire Designer e usare il Browser o il File Open per caricare i file.

Designer vs, Explorer Keyframes:

Lavorare con i keyframe nella stanza Explore di Designer, e l'applicazione Explorer funziona diversamente dalla stanza Design. Eric Wenger ha dichiarato: "La stanza Explore fornisce un accesso diretto ai valori dei parametri keyframe pubblicati in modo da poter modificare direttamente i dati KF. È un approccio diverso dalla stanza Design. I suoi vantaggi sono che non è necessario registrare i valori dei keyframe e degli inviluppi perché si riflettono in modo coerente nei cursori dei parametri. Non avresti queste capacità se gli slider dei parametri riflettessero lo stato corrente invece degli stati KF. I cursori dei parametri possono essere usati per fare piccoli aggiustamenti dei valori degli inviluppi, cosa che sarebbe impossibile se fossero legati allo stato corrente come nella Design Room. Cioè, se uso l'approccio della Design Room non ci sarà modo di regolare numericamente i dati degli inviluppi. Inoltre, la stessa logica si applica per l'ispettore "edit artmatic param" di Voyager che non usa la selezione e la visualizzazione dei keyframe e dove è necessaria la modifica diretta dei valori KF. Una volta che si sa come funziona, è in realtà abbastanza efficiente e rende la modifica dei parametri di animazione più veloce".

Processo unico di salvataggio dei file:

"ArtMatic e Voyager ora permettono di impostare la directory per il salvataggio separatamente, in modo da non doverlo fare ogni volta. Anche se questo si discosta dallo standard di Apple, ha il forte vantaggio di permettere di selezionare una directory di lavoro solo una volta - il che fa risparmiare agli utenti un'enorme quantità di tempo. Basta cliccare sul percorso per cambiarlo/rinominarlo quando necessario. Ma nota, se fai molte modifiche in un sistema ArtMatic è meglio salvare il sistema con un nuovo nome, così il problema di sovrascrivere un rendering non accadrà, poiché l'immagine avrà un nuovo nome predefinito". - Eric Wenger

Impostare la lunghezza del video sull'audio

La finestra di rendering del filmato permette agli utenti di selezionare un sottoinsieme dell'intero tempo del video da renderizzare. Non serve per aumentare la lunghezza del video. Per farlo, usa l'icona "orologio da polso" per cliccare e trascinare verso destra finché la durata non è quella desiderata. Quando si usa "Master Audio Input" per controllare un video, assicurarsi di annotare la lunghezza del file audio, quindi usare l'icona "orologio da polso" per farla corrispondere.

Panoramica dei prodotti legacy per Carbon o MacOS (Classic)

La storia dello sviluppo del software di Eric Wenger:

Prodotti per i clienti storici:

Due anni dopo che Apple ha interrotto la piattaforma Carbon, gli aggiornamenti alle versioni finali dei nostri prodotti obsoleti per quel sistema operativo non vengono più offerti. Per garantire che i clienti possano utilizzare le ultime caratteristiche dei programmi CTX, essi sono retrocompatibili su MacOS X 10.10-10.14 . Visita il nostro negozio per maggiori dettagli.

Negozio per i clienti storici:

Nel 2018 U&I si è spostata su una piattaforma di negozio eCommerce professionale e sicura (FastSpring). I clienti sono stati avvisati trimestralmente per ri-registrare i loro prodotti attuali (Designer 7.2, Voyager 4.2, MetaSynth 6.0.1, Xx 5.5) nel nuovo negozio. La ri-registrazione non è più disponibile, si prega di contattare direttamente il supporto. Abbiamo conservato le registrazioni del vecchio negozio e i seriali sono disponibili su richiesta.

Sito Wiki Legacy:

Quando ci si è spostati sul nuovo sito, è stato più difficile del previsto mantenere questo funzionamento. Ora forniamo video tutorial e esperti del prodotto per aiutare. Abbiamo copiato le vecchie informazioni Wiki in questi due documenti non formattati ArtMatic Wiki dati o il Wiki MetaSynth dati per scopi legacy.

MetaSynth 6.0.1 Montage:

Se usi MS6, potresti aver bisogno di usare un modello per creare nuovi file Montage (MacOS 10.14). Scaricatene uno da cliccando qui.

Xx 5.5 Errore di installazione:

Durante l'installazione di Xx potrebbe apparire la seguente schermata di errore: Questo è dovuto ad autorizzazioni disco non corrette. Di solito non influisce sull'applicazione. Se lo fa, riparare le autorizzazioni e reinstallare. Ecco le istruzioni MacOS 10.14.

Videodelico (MacOS 9.x):

Le estensioni classiche devono essere attive.

Note sui sistemi operativi Apple

M1 Macintosh con macOS 11 Big Sur e macOS 12 Monterey Compatibilità:

ArtMatic CTX 1.x e MetaSynth CTX 1.x hanno superato i test con Big Sur/Monterey su M1 Macs (funziona anche su Intel Macs). Durante l'installazione, assicurati di cliccare su "Yes" per concedere i permessi. Guardate gli aggiornamenti del rilascio iscrivendosi alla newsletter o unendosi al gruppo di facebook: Gruppo utenti ArtMatic e Gruppo utenti di MetaSynth. Assicuratevi di eseguire una versione CTX 1.2.x per una piena compatibilità grafica.

Installare programmi di terze parti su Catalina/BigSur/Monterey:

Apple richiede ai clienti che installano applicazioni di terze parti di fare Control+Click o clic destro del mouse sul programma di installazione e selezionare Open. Quindi fare clic sul pulsante Apri, per accettare che l'applicazione non è da Apple Store. 10.14 Mojave e precedenti non richiedono questo.

Designer CTX e suono in MacOS 10.15 (Catalina Early Releases):

Il designer utilizza una frequenza di campionamento di 44,1 khz. Mojave (10.14) è impostata su 44.1 ma Catalina è impostata su 48 khz. Questo causa distorsione audio e cambiamenti di tempo durante l'anteprima dell'audio (il rendering funziona bene). Per risolvere questo problema, cambiare l'impostazione dell'uscita audio del Mac a 44.100 hz quando si usa Designer. Questo può essere fatto con il programma Apple Audio Midi Setup che si trova nella cartella Utilities. Le recenti build di Catalina sembrano essere tornate a 44,1 khz come impostazione predefinita.

Esecuzione di applicazioni a 32 bit su MacOS 10.14 (Mojave):

Una finestra di dialogo di errore Apple può apparire quando qualsiasi applicazione Carbon OS viene lanciata. Questo ha un impatto su tutte le società di software.

Apple ha interrotto la sua piattaforma software Carbon OS dopo MacOS 10.14 (Mojave):

Carbon era MacOS come lo conoscevamo, ma a partire da MacOS 10.10 MacOS era davvero due sistemi operativi in uno - includeva anche MacOS AppKit. Carbon era più potente, flessibile e affidabile, quindi i prodotti U&I sono rimasti su quella piattaforma. iOS, come AppKit, è basato su Cocoa e Apple si sta muovendo per unire i due sistemi operativi e anche per spostare il Mac sugli stessi processori che eseguono iPhone, iPad e iWatch. Questo significava che Carbon doveva essere interrotto. A partire da MacOS 10.15 Carbon è sparito e quindi i clienti non possono eseguire applicazioni Carbon. Abbiamo tutti tre opzioni: 1. 1. Eseguire un sistema dual boot con Catalina 10.15 e Mojave 10.14 (riavvio richiesto). Noi usiamo questo strumento per scaricare diverse versioni del sistema operativo. 2. 2. Eseguire Mojave 10.14 "virtualmente" su un sistema Catalina 10.15 utilizzando un programma come Parallels (nessun riavvio ma meno processori di rendering). 3. Rimanere su Mojave 10.14 o su una versione precedente di MacOS. Molti studi di registrazione stanno facendo questo come molti plugs di terze parti sono Carbon. Ma, per molte persone questo non è pratico quindi le opzioni 1 o 2 sono le strade migliori da percorrere. Se ricordate la transizione da MacOS a Unix (MacOS X), e la transizione dai processori PowerPC ai processori Intel, tutto questo vi sarà familiare. Vedi il grafico qui sotto.

Modifiche al formato dei file Apple 10.14 (Mojave):

11.0 (Big Sur): Apple ha cambiato il suo formato di file MacOS in 10.14 da HFS+ ad APFS. Questo elimina le informazioni del tipo di applicazione del file e può avere un impatto su di loro sapendo a quale applicazione sono associati. Se si dispone di file Designer più vecchi e si aggiorna il Mac alla 10.14, l'apertura dei file non funzionerà più. Per aggirare questo problema, selezionare Genitore nella vista Sfoglia di Designer CTX 1.0 e selezionare una cartella da importare, la cartella diventerà un elemento dell'elenco con i suoi file che appaiono nella libreria, quindi è possibile selezionare Modernizza cartella (icona dell'ingranaggio in alto a destra). Se si importano più cartelle, è possibile selezionare la Libreria Modernizza per aggiornarle tutte. Assicuratevi di fare un backup del vostro lavoro prima di importarlo. Altre opzioni sono: 1. Provate ad usare Open With... nel menu contestuale di MacOS. 2. 3. Se un file non riesce ad importare aggiungere un'estensione .artm al file. Questo costringerà MacOS ad associare il file a Designer.

Registro di conformità dell'accessibilità

Conformità all'accessibilità - Si prega di trovare il rapporto di conformità 508 Qui.

it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: